Thomas Braida

Thomas Braida (Gorizia, 1982) vive e lavora a Venezia. È diplomato all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Tra le mostre personali recenti: La bava sul cuscino, Le Dictateur, Milano, 2019; Aspettando dentro l’anno del gatto, Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive, Pesaro, 2018; Steklovata, Valerio Niocolai Thomas Braida, Gelateria sogni di ghiaccio, Bologna, 2018; Solo, Palazzo Nani Bernardo, Venezia, 2017. Tra le collettive: Graffiare il presente, Casa Testori, Novate Milanese, 2018; The Prospectiva Pingedi, Todi, 2018; Arte per tutti Thomas Braida e Adelaide Cioni, CIAC – Gallery, Foligno, 2018; Il lanternista, SPE/Spazio performativo ed espositivo, Tenuta dello Scompiglio, Lucca, 2018; Contemporary Chaos, Vestfossen Kunstlaboratorium, Vestfossen, 2018; VIVA ARTE VIVA, FuturDome, Milano, 2017; Collezione Malutta + Black Market, Monitor, Roma, 2017. Thomas Braida è rappresentato da Monitor Art Gallery, Roma.
Addio cacciatore di piccoli cuccioli nudi, Addio, 2019, Tapestry, Recycled plastic (60%) and Natural yarns (40%), 260 x 185 cm

Home    Copyright © A Collection 2019. All Rights Reserved    ︎